Spedizione gratuita per ordini superiori a 99 €

Condizioni generali di vendita

Codice identificativo: 2020 V.1

1. Definizioni

1.1. Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita, in aggiunta ad altre definizioni nelle stesse contenute, le espressioni di seguito elencate avranno i seguenti significati:

  1. Autorità”: significa, con riferimento all’ordinamento italiano: le amministrazioni pubbliche (indicate all’articolo 1 comma 2 del D.Lgs. n. 165/2001, e individuate ai sensi dell’articolo 1, comma 3 della legge n. 196/2009 e ss.mm.), organismi di diritto pubblico, associazioni, unioni consorzi costituiti da detti soggetti, qualsiasi autorità giurisdizionale ed ogni organismo estero a questi assimilabile.
  2. Cliente”: la persona fisica che acquista i Prodotti dal Fornitore con finalità non riferibili all’attività commerciale, imprenditoriale o professionale eventualmente svolta, qualificandosi come consumatore finale ai sensi del Codice del Consumo.
  3. Codice del Consumo”: il D.Lgs. 6 settembre 2005 n. 206 e ss.mm.ii.
  4. Condizioni Generali di Vendita”: le presenti condizioni contrattuali di vendita applicabili ad ogni Contratto.
  5. Contratto”: il contratto di compravendita dei Prodotti tra il Fornitore e il Cliente, concluso a distanza per mezzo di rete telematica tramite la Piattaforma B2C. Ciascun Contratto sarà costituito dalle presenti Condizioni Generali di Vendita e dall’Ordine una volta accettato dal Fornitore ai sensi del successivo articolo 4.6.
  6. Corrispettivo”: indica il corrispettivo complessivo dovuto dal Cliente al Fornitore per la fornitura dei Prodotti in base al Contratto.
  7. Data di Efficacia”: ha il significato di cui all’articolo 2.3.
  8. “Diritti di Proprietà Intellettuale”: qualsiasi diritto di proprietà industriale e intellettuale, registrato o non registrato, ivi inclusi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i marchi e altri segni distintivi, i brevetti per invenzione e per modello di utilità, i software, i disegni e i modelli e tutte le domande, concessioni e/o registrazioni, rinnovi, estensioni, diritti di preuso e priorità relativi a quanto precede.
  9. Fornitore”: Lampick S.r.l., con sede in Mirano (VE) - 30035, via Taglio Destro n. 32, iscritta al Registro delle Imprese di Venezia-Rovigo (REA n. VE-433162), C.F. e P.IVA 04612360273, capitale sociale Euro 10.000,00 i.v., PEC [email protected], E-mail [email protected].
  10. Giorno Lavorativo”: ciascun giorno in cui gli istituti bancari sono aperti al pubblico per l’ordinaria attività di sportello a Mirano (VE) e a Venezia.
  11. Legge”: significa qualsiasi legge, decreto, regolamento, direttiva, ordine o decisione applicabile, sia essa italiana, comunitaria o straniera, a prescindere da quale Autorità promani.
  12. Ordine”: ogni proposta contrattuale di acquisto avente ad oggetto i Prodotti formulata dal Cliente al Fornitore con le modalità di cui all’articolo 4.
  13. Piattaforma B2C”: la piattaforma del Fornitore per la vendita online dei Prodotti accessibile all’indirizzo www.lampick.com.
  14. Prezzo” il prezzo dei Prodotti di cui all’art. 5.
  15. Prodotti”: i Prodotti commercializzati dal Fornitore attraverso la Piattaforma B2C.

2. Condizioni Generali di Vendita

2.1. Le Condizioni Generali di Vendita:

  1. costituiscono le condizioni contrattuali applicabili ad ogni Contratto concluso dopo la Data di Efficacia;
  2. si intendono richiamate e parte integrante di ogni Ordine.

2.2. Le Condizioni Generali di Vendita sono disponibili nel footer della homepage della Piattaforma B2C e sono liberamente scaricabili e stampabili dal Cliente anche ai fini dell’articolo 12 D.Lgs. n. 70/2003 e successive modifiche. Le presenti Condizioni Generali di Vendita sono disponibili, oltre che in lingua italiana, anche in lingua inglese.

2.3. Il Fornitore ha facoltà di aggiornare, integrare o modificare in ogni momento le Condizioni Generali di Vendita, anche ai fini dell’articolo 7 D.Lgs. n. 70/2003, con efficacia per i Contratti conclusi successivamente alla data di pubblicazione nella Piattaforma B2C delle nuove Condizioni Generali di Vendita (la “Data di Efficacia”).

2.4. Le Condizioni Generali di Vendita sono contraddistinte da un codice che identifica l’anno e la versione. Ad ogni aggiornamento, integrazione o modifica il numero identificativo della versione viene progressivamente aggiornato. È onere del Cliente verificare il contenuto degli aggiornamenti, integrazioni o modifiche.

2.5. Le Condizioni Generali di Vendita si intendono conosciute e incondizionatamente accettate dal Cliente con l’apposizione del flag nel relativo campo di presa visione e accettazione sulla Piattaforma B2C al momento (i) della creazione di un account e/o (ii) della convalida di un Ordine.

2.6. L’approvazione specifica, ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 c.c., delle seguenti clausole: art. 6.3 (passaggio di proprietà e trasferimento del rischio) – art. 7.4 (ritardi nella consegna) – art. 8.5 (limiti alla garanzia) – artt. 10.2, 10.5, 10.8 (limiti al diritto di recesso), art. 14 (forza maggiore) avviene mediante l’apposizione del flag nel relativo campo di presa visione e accettazione sulla Piattaforma B2C al momento (i) della creazione di un account e/o (ii) della convalida di un Ordine.

2.7. Le vendite dei Prodotti sono disciplinate da, in ordine di gerarchia:

  1. norme di Legge inderogabili;
  2. Condizioni Generali di Vendita e Ordine. Nel caso di discrepanze tra il contenuto delle Condizioni Generali di Vendita e dell’Ordine, prevarranno le Condizioni Generali di Vendita;
  3. norme di Legge dispositive.

2.8. È esclusa l'applicabilità di qualsiasi clausola e/o pattuizione difforme da quanto previsto nelle presenti Condizioni Generali di Vendita e nell’Ordine.

2.9. Le presenti Condizioni Generali di Vendita e la documentazione in esse richiamata sono conformi al Capo I, Titolo III, Parte III del Codice del Consumo.

3. Informazioni e presentazione dei Prodotti

3.1. Tutte le informazioni sulle caratteristiche essenziali dei Prodotti sono fornite accanto all’immagine di ciascun Prodotto pubblicata sulla Piattaforma B2C.

3.2. Il Cliente prende atto che le immagini dei Prodotti pubblicate sulla Piattaforma B2C potrebbero non essere visualizzate correttamente dal Cliente e, quindi, potrebbero non essere esattamente corrispondenti a quelle caricate sulla Piattaforma B2C dal Fornitore, in funzione del browser Internet o del dispositivo utilizzato dal Cliente.

4. Ordini

4.1. Per concludere il Contratto di acquisto di uno o più Prodotti sulla Piattaforma B2C, il Cliente potrà accedere alla Piattaforma B2C e, dopo aver selezionato i Prodotti che intende acquistare e averli aggiunti al proprio “carrello”, dovrà compilare e trasmettere al Fornitore per via telematica un Ordine dei Prodotti presenti nel “carrello”, indicando il metodo di pagamento e di spedizione prescelto fra quelli disponibili, nonché i dati personali necessari all’evasione dell’Ordine e apponendo un flag nel campo di presa visione e accettazione (i) delle Condizioni Generali di Vendita, (ii) delle clausole di cui all’art. 2.6 e (iii) dell’informativa privacy di cui all’art. 13.

4.2. Il Cliente avrà facoltà di modificare liberamente il proprio "carrello", eliminare uno o più Prodotti inizialmente selezionati, modificare le quantità ordinate o, in alternativa, aggiungere un Prodotto cliccando sugli elementi corrispondenti all'interno del "carrello".

4.3. Una volta completata la sua selezione dei Prodotti, per convalidare l’Ordine il Cliente potrà effettuare l’accesso (login) al proprio account. Il Cliente può anche accedere al proprio account prima di selezionare i Prodotti. Se il Cliente ha già un account Cliente, può accedere con il suo indirizzo e-mail e la sua password. Se il Cliente non ha ancora un account, può crearne uno inserendo il proprio nome, indirizzo di residenza, indirizzo e-mail e numero di telefono nel momento in cui effettua l'Ordine. A tal proposito, il Cliente si impegna ad inserire esclusivamente dati corretti e veritieri. I dati di accesso e la password del Cliente sono destinati a essere utilizzati solo dal Cliente, pertanto ciascun Cliente si impegna a proteggerli e a non comunicarli a terzi. Il Cliente si impegna altresì a informare senza ritardo il Fornitore in caso di smarrimento, furto o uso fraudolento delle credenziali di accesso al proprio account.

4.4. L’Ordine potrà essere convalidato anche come “ospite” senza creare un account o accedere allo stesso.

4.5. Prima di confermare e inoltrare l’Ordine, inoltre, il Cliente avrà la possibilità di verificare accuratamente la correttezza dei Prodotti aggiunti al “carrello” e dei dati inseriti.

4.6. Tutti gli Ordini sono soggetti all’accettazione del Fornitore. L’Ordine potrà considerarsi accettato, e il Contratto di acquisto concluso, quando il Fornitore invierà al Cliente una e-mail di conferma dell’Ordine. L’accettazione dell’Ordine conterrà un riepilogo dell’Ordine e delle presenti Condizioni Generali di Vendita e le ulteriori informazioni previste dal Codice del Consumo e dal D.Lgs. 9 aprile 2003 n. 70 (tra cui le informazioni relative alle caratteristiche essenziali del Prodotto acquistato, l’indicazione dettagliata del Prezzo, del mezzo di pagamento utilizzato, delle modalità e spese di consegna, nonché le informazioni sul diritto di recesso e sul suo esercizio).

4.7. La posta elettronica è considerata un mezzo idoneo per le comunicazioni tra il Fornitore e il Cliente, così come i sistemi di registrazione automatica utilizzati sulla Piattaforma B2C, in particolare per quanto riguarda la natura e la data dell’Ordine. In tal proposito, l’indirizzo e-mail al quale il Fornitore dichiara di voler ricevere ogni comunicazione relativa ai Contratti è: [email protected].

4.8. L’Ordine del Cliente, l’accettazione dell’Ordine del Fornitore e le Condizioni Generali di Vendita applicabili al Contratto saranno archiviati elettronicamente dal Venditore nei propri sistemi informatici e il Cliente potrà consultare tale documentazione accedendo alla sezione “Area Riservata” della Piattaforma B2C o comunque richiederne copia inviando una comunicazione via e-mail al Fornitore.

4.9. La disponibilità dei Prodotti viene continuamente monitorata e aggiornata. Tuttavia, poiché la Piattaforma B2C può essere visitata da più utenti contemporaneamente, potrebbe accadere che più utenti acquistino, nel medesimo istante, lo stesso Prodotto. In tali casi pertanto il Prodotto potrebbe risultare, per un breve lasso di tempo, disponibile, mentre è invece esaurito o di non immediata disponibilità. Qualora il Prodotto risultasse non disponibile per le ragioni sopra indicate ovvero negli altri casi di sopravvenuta indisponibilità del Prodotto, il Fornitore avviserà tempestivamente il Cliente via e-mail che potrà:

  1. recedere dal Contratto ottenendo il rimborso del Corrispettivo o, in alternativa,
  2. attendere che il Prodotto diventi nuovamente disponibile nelle tempistiche indicate dal Fornitore nella e-mail ricevuta da quest’ultimo; in tal caso, il Fornitore consegnerà il Prodotto entro i termini di cui al successivo articolo 7.4 a decorrere dalla data in cui il Prodotto tornerà disponibile. L’esercizio da parte del Cliente delle facoltà di cui ai punti 4.9(a) e 4.9(b) dovrà essere comunicata dal Cliente al Fornitore via e-mail.

5. Corrispettivo

5.1. Il Prezzo dei Prodotti è espresso in Euro e comprende l’Imposta sul Valore Aggiunto (IVA).

5.2. Il Prezzo non comprende i costi di spedizione che saranno addebitati al Cliente nella misura espressamente indicata prima della conferma di ciascun Ordine in relazione alla modalità di spedizione prescelta.

5.3. Il Fornitore si riserva il diritto di modificare in ogni momento il Prezzo dei Prodotti. La modifica non verrà applicata agli Ordini già confermati.

6. Pagamento

6.1. Al momento dell’invio dell’Ordine, il Cliente potrà scegliere una tra le seguenti modalità di pagamento:

  1. PayPal;
  2. carte di credito e prepagate Visa, Mastercard e Maestro;
  3. bonifico bancario.

6.2. Qualora il pagamento sia effettuato mediante carta di credito, i dati indicati per la fatturazione dovranno coincidere con quelli del titolare della carta di credito utilizzata per il pagamento.

6.3. La proprietà dei Prodotti s’intenderà trasferita con il pagamento integrale del Prezzo. Il trasferimento del rischio di perimento e perdita dei Prodotti avverrà al momento del ricevimento del Prodotto da parte del Cliente o del terzo dallo stesso designato.

6.4. Nel caso in cui per qualsiasi motivo (a) l'addebito dell'importo dovuto dal Cliente risulti impossibile (ad es. per rifiuto da parte dell'emittente della carta di credito, ecc.) oppure (b) il bonifico bancario non risulti accreditato, il Fornitore potrà interrompe immediatamente l'elaborazione dell'Ordine e annullare la vendita.

7. Consegna dei Prodotti

7.1. La spedizione dei Prodotti verrà effettuata all’indirizzo indicato nell’Ordine, purché situato in uno dei Paesi selezionabili dall’apposito elenco nella procedura di compilazione dell’Ordine, solo in seguito al ricevimento integrale del pagamento del Prezzo.

7.2. Prima di inoltrare l’Ordine, il Cliente potrà scegliere una tra le seguenti tipologie di spedizione:

  1. standard;
  2. con corriere espresso.
Il costo della spedizione sarà visualizzato prima della scelta

7.3. L’Ordine verrà evaso indicativamente entro 3 (tre) Giorni Lavorativi dalla data in cui è stato effettuato.

7.4. I Prodotti verranno spediti al Cliente a mezzo corrieri facenti capo a vettori autonomi e indipendenti dal Fornitore. Il Fornitore consegnerà i Prodotti al Cliente non oltre 8 (otto) Giorni Lavorativi dalla conclusione del Contratto. Fatti salvi i casi di dolo o colpa grave, il Fornitore non sarà in alcun modo responsabile per eventuali ritardi di consegna dovuti a responsabilità dei vettori ovvero a cause a esso non imputabili.

8. Garanzia

8.1. I Prodotti disponibili sulla Piattaforma B2C sono garantiti, ai sensi di legge, per difetti di conformità manifestatisi entro 5 (cinque) anni dalla consegna e il Cliente ha a disposizione i rimedi previsti dall’art. 130 del Codice del Consumo. In particolare, in caso di difetto di conformità, il Cliente potrà:

  1. ottenere il ripristino della conformità del Prodotto o la sua sostituzione, a discrezione del Cliente e senza spese per quest’ultimo, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all'altro, ovvero
  2. una congrua riduzione del Prezzo (che tenga conto anche dell’uso del Prodotto) o la risoluzione del Contratto (esclusi i casi di difetti di conformità di lieve entità per i quali non è stato possibile o è eccessivamente oneroso esperire i rimedi della riparazione o della sostituzione) esclusivamente laddove:
    (i) la riparazione o la sostituzione del Prodotto siano impossibili o eccessivamente onerose, oppure
    (ii) il Fornitore non abbia provveduto alla sostituzione o riparazione del Prodotto entro un termine congruo, oppure ancora,
    (iii) la sostituzione o la riparazione precedentemente effettuata ha arrecato notevoli inconvenienti al Cliente.

8.2. Il Cliente è tenuto a denunciare il difetto di conformità entro 2 (due) mesi dalla scoperta a pena di decadenza dalla garanzia.

8.3. L’azione diretta a far valere i difetti non dolosamente occultati dal Fornitore si prescrive nel termine di 26 (ventisei) mesi dall’avvenuta ricezione del Prodotto.

8.4. Per esercitare i diritti relativi alla garanzia dei Prodotti acquistati di cui al precedente articolo 8.1, il Cliente dovrà darne comunicazione al Fornitore compilando e inviando il “MODULO RESI” disponibile nella sezione F.A.Q. della Piattaforma B2C. Il Fornitore contatterà il Cliente per organizzare il ritiro del Prodotto ai fini della sua sostituzione o riparazione.

8.5. È esclusa ogni responsabilità od obbligo di indennizzo del Fornitore ed il Cliente decade, anche per il futuro, dalla garanzia qualora:

  1. non sia stato consentito al Fornitore, secondo termini e modalità ragionevoli, di esaminare i Prodotti asseritamente non conformi;
  2. i Prodotti siano stati modificati;
  3. i Prodotti siano stati installati o utilizzati in modo difforme dalle prescrizioni contenute nella documentazione tecnica del Fornitore;
  4. siano stati effettuati interventi di riparazione o manutenzione da personale non qualificato;
  5. siano stati utilizzati nei Prodotti ricambi, accessori o prodotti consumabili (lampadine, batterie etc.) difformi dalle prescrizioni contenute nella documentazione tecnica del Fornitore o difettosi.

8.6. Resta inteso che al Cliente non verrà addebitata alcuna spesa per l’esercizio del diritto alla garanzia legale relativamente ai Prodotti acquistati.

9. Assistenza post-vendita

9.1. Per i Prodotti riparabili, il Fornitore mette a disposizione un servizio di assistenza post-vendita secondo i termini e le condizioni descritti al seguente link [●].

10. Diritto di recesso

10.1. Il Cliente ha il diritto di recedere dal Contratto concluso con il Fornitore, senza alcuna penalità e senza doverne specificarne il motivo, entro 14 (quattordici) giorni di calendario decorrenti dal giorno in cui gli vengono consegnati i Prodotti acquistati sulla Piattaforma B2C.

10.2. È possibile restituire qualsiasi Prodotto purché sia nuovo, inutilizzato, completo della confezione originale, delle istruzioni, del libretto di garanzia, dei certificati e degli accessori.

10.3. Per esercitare il diritto di recesso dal Contratto, il Cliente dovrà recapitare al Fornitore una dichiarazione esplicita della sua volontà di recedere dal Contratto. In alternativa, il Cliente potrà compilare e inviare il “MODULO RESI” disponibile nella sezione F.A.Q. della Piattaforma B2C entro il termine di cui al precedente articolo 10.1.

10.4. Il Cliente dovrà restituire i Prodotti acquistati consegnandoli al corriere per la spedizione entro i 14 (quattordici) giorni successivi alla data in cui ha comunicato al Fornitore la decisione di recedere dal Contratto.

10.5. Il Cliente è tenuto a spedire i Prodotti da restituire a proprie spese all’indirizzo del Fornitore e sarà responsabile in caso di smarrimento o danneggiamento dei Prodotti nel corso del trasporto.

10.6. In seguito al ricevimento dei Prodotti restituiti, il Fornitore provvederà tempestivamente a verificare il rispetto dei termini e delle condizioni di recesso, comunicandone l’esito al Cliente a mezzo e-mail.

10.7. Se il diritto di recesso è stato esercitato correttamente, il Fornitore provvederà a inviare conferma dell’accettazione dei Prodotti e a rimborsare le somme versate per l'acquisto dei Prodotti (comprensive delle spese di spedizione eventualmente addebitate nell’Ordine, ad eccezione delle spese supplementari conseguenti alla scelta di un tipo di consegna diversa da quella standard offerta dal Fornitore) con lo stesso metodo utilizzato il per il pagamento, salvo che il Cliente non abbia espressamente convenuto altrimenti.

10.8. Il diritto di recesso è escluso nei casi previsti dalla Legge, ad esempio in caso di Prodotti confezionati su misura per o personalizzati dal Cliente.

10.9. Qualunque sia la modalità di pagamento utilizzata dal Cliente, la procedura di rimborso è attivata dal Fornitore nel minore tempo possibile e comunque entro 14 (quattordici) giorni di calendario dalla data in cui il Fornitore è venuto a conoscenza dell'esercizio del diritto di recesso, previo ricevimento e verifica dei Prodotti resi.

10.10. Qualora non vi sia corrispondenza tra il Cliente indicato nell’Ordine e il soggetto che ha eseguito il pagamento delle somme dovute per l’acquisto dei Prodotti, in caso di esercizio del diritto di recesso, il Fornitore rimborserà le somme versate esclusivamente al soggetto che ha effettuato il pagamento e, in tal caso, il Fornitore sarà comunque liberato.

11. RAEE

11.1. In caso di acquisto da parte del Cliente di un nuovo Prodotto che abbia componenti elettriche ed elettroniche, il Fornitore si impegna a ritirare ed a smaltire gratuitamente un prodotto di analoga tipologia che abbia componenti elettriche ed elettroniche che gli venga a tale scopo conferito dal Cliente che potrà contattare il Fornitore via e-mail all’indirizzo [email protected].

12. Proprietà intellettuale

12.1. Il Cliente dichiara di essere informato e riconosce che tutti i Diritti di Proprietà Intellettuale su qualsiasi segno, layout, marchio, immagine, fotografia, disegno, illustrazione, testo scritto o grafico utilizzato sulla Piattaforma B2C e, più in generale, qualsivoglia Diritto di Proprietà Intellettuale relativo alla Piattaforma B2C e/o ai Prodotti sono e restano di esclusiva proprietà del Fornitore e/o dei suoi danti causa, senza che dall’accesso alla Piattaforma B2C e/o dall’acquisto dei Prodotti possa derivare al Cliente alcun diritto sui medesimi. Il Contratto pertanto non comporta alcuna cessione o licenza al Cliente di alcun Diritto di Proprietà Intellettuale del Fornitore sui Prodotti o sui contenuti e sui materiali presenti sulla Piattaforma B2C.

12.2. Sono pertanto espressamente vietati, a titolo esemplificativo e non esaustivo:

  1. qualsiasi riproduzione, download, modifica o utilizzo, totale o parziale, dei marchi, delle illustrazioni, delle immagini, delle foto, dei loghi e dei disegni pubblicati sulla Piattaforma B2C, per qualsiasi motivo e su qualsiasi supporto, senza l'espresso consenso scritto del Fornitore;
  2. la creazione di collegamenti ipertestuali a qualsiasi pagina o componente della Piattaforma B2C;
  3. qualsiasi uso non conforme della Piattaforma B2C e, in particolare, l'uso commerciale di uno qualsiasi dei suoi componenti (articoli presentati, descrizioni, prezzi, dati, software, grafica, immagini, testi, fotografie, strumenti, ecc.).

13. Protezione dei Dati Personali

13.1. Il Fornitore in qualità di Titolare del trattamento dei dati personali raccoglierà e tratterà i dati personali del Cliente, nella persona del soggetto firmatario, raccolti attraverso la Piattaforma B2B in conformità con il Regolamento (UE) 2016/679 (“Regolamento”) e con il D. Lgs. 196/2003 e s.m.i. (“Codice Privacy”), nonché delle applicabili disposizioni normative in materia di protezione dei dati personali, nell’adempimento degli obblighi derivanti dal Contratto e nell’esecuzione delle attività di cui alle presenti Condizioni Generali di Vendita. Dettagli circa il trattamento dei dati personali forniti o acquisiti nel corso del rapporto contrattuale sono illustrati nell’informativa privacy predisposta ai sensi dell’art. 13 del Regolamento e accessibile tramite il link [●].

13.2. Il Cliente con l’apposizione del flag nel relativo campo sulla Piattaforma B2C al momento (i) della creazione di un account e/o (ii) della convalida di un Ordine riconosce di aver preso visione dell’informativa prescritta ai sensi del Regolamento.

14. Forza Maggiore

14.1. Il Fornitore non sarà responsabile in caso di inadempimento totale o parziale delle obbligazioni a suo carico previste da qualsiasi Contratto concluso ai sensi delle presenti Condizioni Generali di Vendita, qualora tale inadempimento sia causato da eventi imprevedibili e/o eventi naturali al di fuori del suo ragionevole controllo, includendo, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, eventi naturali catastrofici, atti di terrorismo, guerre, sommosse popolari, mancanza di energia elettrica, sciopero generale dei lavoratori pubblici e/o privati, sciopero e/o restrizioni in tema di viabilità dei corrieri e dei collegamenti aerei, epidemie. Qualora, a causa di uno di tali eventi di forza maggiore, per il Fornitore risulti impossibile evadere l’Ordine o consegnare i Prodotti per un periodo superiore a 30 (trenta) giorni il Cliente avrà facoltà di recedere dal Contratto ed ottenere il rimborso del Corrispettivo, previa tempestiva notifica al Fornitore a mezzo e-mail.

15. Servizio clienti

15.1. Per qualsiasi informazione relativa all’acquisto dei Prodotti attraverso la Piattaforma B2C ovvero alla garanzia, al recesso o altro, il Cliente potrà contattare il servizio clienti del Fornitore via e-mail all’indirizzo [email protected].

16. Legge applicabile e Foro

16.1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita sono regolate dalla legge italiana.

16.2. Nel caso di controversie tra il Fornitore e il Cliente, il Fornitore dichiara di aderire al metodo di conciliazione on line “Risolvi Online” fornito dalla Camera Arbitrale della Camera di Commercio di Milano. Per informazioni o per inviare una richiesta di conciliazione si potrà accedere al sito www.risolvionline.com.

16.3. Il Cliente è in ogni caso libero di adire il giudice competente presso la propria residenza o il proprio domicilio.